‼️ BASTA METTERCI UNA PEZZA, VOGLIAMO LA MESSA IN SICUREZZA‼️

In occasione del Global Climate Strike, anche Fem.in. si unisce alle iniziative di Fridays For Future Cosenza. Da sempre ancoratə alle problematiche del territorio, oggi gridiamo a gran voce che abbiamo il diritto di vivere in spazi sicuri, salubri, fruibili e che siano altresì adeguati per il territorio e per chi lo vive. Dal centro…

‼️ MALASANITÀ ED ASSENTEISMO: TIMBRA IL CARTELLINO MA NON È A LAVORO E INTANTO LE LISTE D’ATTESA SI ALLUNGANO ‼️

“La paranza è una danza che si balla nella latitanza”: in questo caso a latitare è la ginecologa del consultorio di viale Kennedy (Rende) che, senza remore alcune, da molti mesi si reca ogni giorno sfrecciando sul suo bel fuoristrada presso la sede del Distretto Sanitario di competenza, giusto il tempo di timbrare il suo…

ADERISCI ALLA CAMPAGNA SUGLI SPAZI

Il primo passo è la compilazione del nostro questionario, al link:https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSdJME6W5ZWxn66kPUJplBxPFxmpYuow5CVx8BfIOk_9C0cu1A/viewform?usp=sf_link&fbclid=IwAR2CjxdS4qGN0IfUdLqb7eI99B_y4nt4RI1aDVwYdLGWp_rit74MvJ_CmxE È importante per noi monitorare il livello di rischio con il quale tuttə ci interfacciamo all’interno dei luoghi e dei non luoghi che quotidianamente viviamo, attraversiamo, subiamo. Siano essi spazi domestici o lavorativi, di aggregazione e socialità, luoghi pubblici o privati nulla dovrebbe ostacolarci…

WELFARE: VOGLIAMO DIRITTI NON ELEMOSINE

“Chi è disperato non ha niente da perdere”, a Cosenza, purtroppo, lo sappiamo benissimo. Hanno fatto scandalo i disordini creati all’interno degli uffici del settore welfare del comune di Cosenza da chi non ha percepito o sta aspettando il buono spesa dallo scorso Dicembre, eppure, non c’è nulla di strano e nulla di cui scandalizzarsi.…

Tra poco saremo in diretta su Arci Mediaterronia Tv per parlare di lavoro (o meglio di disoccupazione) e welfare da una prospettiva di genere.

Parleremo anche della nostra campagna “Coppette per tuttx” che si pone come obiettivo l’abolizione dei costi e dell’impatto ambientale delle mestruazioni ma soprattutto la solidarietà in un momento di crisi come questo.PER INFO SULLA CAMPAGNA CLICCA QUI https://www.facebook.com/1185099501662003/posts/1720116284826986/ CLICCA QUI: https://www.facebook.com/plugins/video.php?height=314&href=https%3A%2F%2Fwww.facebook.com%2Farcimediaterroniatv%2Fvideos%2F2918897491677943%2F&show_text=true&width=560

❌ GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA DI GENERE: PER NOI NON è UNA RICORRENZA ❌

Oggi 25 Novembre, per noi non è una celebrazione retorica, è la giornata in cui ci interroghiamo su quali e quanti progressi si siano fatti in quanto a questioni di genere.Se dovessimo ragionare sui dati potremmo supporre che nulla sia migliorato, ma se osserviamo le vite di ognuna di noi possiamo affermare con certezza che…

CONFERENZA STATO – REGIONI … BASTA UMILIAZIONI Portiamo in piazza la Calabria che non si rassegna – Protesta 23 Novembre 2020

Il ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie Francesco Boccia lunedì, 23 novembre 2020, sarà alla Cittadella regionale, a Catanzaro, da dove presiederà la riunione telematica della Conferenza Stato-Regioni. Non tolleriamo e non accettiamo momenti autocelebrativi e parole vuote e buone per ogni occasione. I calabresi e le calabresi meritano risposte e rispetto. Diciotto…

❗LA LOTTA PAGA ❗

DALL’OCCUPAZIONE SIMBOLICA DELL’OSPEDALE DI CARIATI ARRIVANO I PRIMI RISULTATI Abbiamo appena appreso che domani l’Asp di Cosenza effettuerà il primo sopralluogo per attivare i posti letto per pazienti Covid.Se questo sta avvenendo è anche grazie all’occupazione simbolica del V. Cosentino, che ha acceso i riflettori sulla disponibilità di spazi, rimasti per anni inutilizzati a causa…

❗ IN DIRETTA DALL’OCCUPAZIONE SIMBOLICA DELL’OSPEDALE DI CARIATI ❗

Siamo all’ospedale Vittorio Cosentino di Cariati, indiscussa terra d’affari della famiglia Greco. Qui dove sorge un ospedale che potrebbe essere riaperto con poco, due strutture per un totale 13mila mq, le persone per curarsi sono costrette a spostarsi in altre città della provincia che distano almeno 50 km o nella peggiore delle ipotesi a doversi…

? VALLE DELL’ESARO: IN PRESIDIO DAVANTI ALL’OSPEDALE DI SAN MARCO ARGENTANO ?

Il comunicato di Re-esistenza Roggianese e del comitato di giovani della Valle dell’Esaro, che in questo momento si trovano in presidio davanti all’Ospedale di San Marco Argentano. LOTTA, NON RASSEGNARTIVALLE DELL’ESARO UNITA PER LA SANITàQuello calabrese è sicuramente uno dei peggiori sistemi sanitari d’Italia:– Disavanzo di 160 milioni– Livelli essenziali di assistenza (LEA) ai minimi termini– Migrazione…