VERSO L’8 MARZO 2019 – comunicato sul volantino della Lega

Chi offende la dignità della donna?
– Chi pretende di poter decidere sul corpo e sulla vita di noi donne, decidendo ciò che è giusto o sbagliato per noi;
– Chi ritiene che la dignità della donna sia legata esclusivamente alla figura di madre e moglie, chi difende la famiglia “tradizionale”, incapace di accettare un’idea di sessualità diversa da quella etero-patriarcale;
– Chi non vede le differenze in ambito lavorativo che affliggono le donne, un mondo in cui ancora esistono differenze salariali enormi tra uomo e donna( le donne in Italia percepiscono il 43,7% annuo in meno rispetto agli uomini);
– Chi relega la donna al ruolo di madre e protettrice del focolare, imponendo questo pensiero come natura propria della donna, non prendendo in considerazione, ma anzi volendo abbattere, la nostra autodeterminazione;
– Chi strumentalizza la donna, facendola passare come vittima per portare avanti campagne razziste e omofobe, pretendendo che stia in silenzio nel suo angolo tra cucina e ferro da stiro.

Non lasciamo che l’8 marzo sia chi offende la nostra dignità a parlare al nostro posto!

Nessuna descrizione della foto disponibile.

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *